Digitalizzazione 2016/2017 PMI
5 gennaio 2017
Uber alla conquista delle spedizioni online
24 maggio 2017

Alimentare online

immagine-freepik-1024x5371-657x345

E-commerce e food: un binomio che porta nuove prospettive di crescita


L’e-commerce italiano nel settore alimentare sta avendo negli ultimi tempi concrete prospettive di crescita. Nuovi orizzonti nascono nel campo delle startup, antenne privilegiate che sanno intercettare e rendere possibili i desideri dei consumatori.

Stando ai dati 2016, l’e-commerce nel settore alimentare in Italia è ancora un fenomeno limitato: il suo valore è di 519 milioni di Euro, cioè lo 0.32% del totale acquisti retail del settore. Una situazione inferiore ad esempio in altri comparti, come il 5% dell’abbigliamento, il 16% dell’informatica e dell’elettronica di consumo, il 29% del turismo; diversa la situazione all’estero, dove il tasso di penetrazione è più avanzato, vedi i casi di UK (8%) e Francia (6%) – (Fonte: Osservatorio e-commerce B2C).

Diversi sono i motivi di tale realtà; tra le cause principali si nota che il consumatore non sempre ha a disposizione la possibilità di fare una spesa completa (come al supermercato) in modo veloce, soddisfacente e con ampia offerta di prodotti; spesso si trovano portali allettanti, con offerte e sconti interessanti, ma con una logistica non sempre all’altezza, o peggio, una scarsa user experience che stanca il consumatore medio e lo induce a interrompere una navigazione non fluida. Una situazione sulla quale i retailer italiani dovranno presto adeguarsi, visto anche l’ingresso di big player internazionali nel settore food.

La nostra soluzione SpesaWeb" apre nuove prospettive nel mondo della distribuzione alimentare online.

LA NOSTRA SOLUZIONE


1 / 1

Comments are closed.